* 11.11.2015 L’Energia del numero perfetto e la Luna nuova

LUNA-NUOVA1111-1024x780

 

” Eccoci di nuovo con una data che per molti di noi ha un significato particolare, 11.11, ormai da tempo quando ci appaiono coppie di numeri uguali sentiamo un brividino in fondo alla schiena, come se stesse arrivando qualcosa di… buono… questo crediamo e se lo crediamo veramente, è ciò che creeremo nella nostra realtà.

Molto abbiamo scritto sui numeri Maestri, portatori di energie, di segnali, di indicazioni ma ancor più portatori di intuizioni, in merito a situazioni che stiamo vivendo, a noi… dentro di noi, l’intuizione nasce sempre dentro… dal cuore! 

L’11.11 è un portale energetico, nel momento in cui lo vediamo non ce ne rendiamo conto, sembra che nulla accada ma dopo qualche giorno notiamo che qualcosa è cambiato, anche solo una capacità percettiva ampliata o un evento che non ci aspettavamo e che risolve una situazione, quello che mi giunge ogni volta che succede è… siamo aiutati!

Il segno grafico ricorda delle colonne, quelle che nell’architettura greca erano collocate ai lati di un portone, ecco perché lo si chiama portale.

Non dimentichiamo che questo numero doppio è composto da quattro Uno, per cui vale anche come un 4 che si riferisce alla Terra, al costruire nella materia e perciò entra in risonanza con noi, l’energia è diretta qui. L’Uno quadruplicato porta anche forza e coraggio moltiplicata per quattro, infatti l’1 è rappresentato dall’archetipo del Guerriero, emblema di queste qualità ed in più aperto al nuovo, portatore di energia nuova infatti, disponibile per continuare il nostro percorso! 

Connetterci con questa energia, accogliere ciò che di meglio possiamo immaginare, fa accadere qualcosa nella nostra vita, anche una piccola cosa è un buon inizio e un buon risultato!

La somma di questa data completa 11.11.2015 è 3, oggi siamo anche nell’energia del numero perfetto che rappresenta lo Spirito… è lo Spirito sceso nella dualità. Sintesi dell’Uno e del Due il 3 è un numero completo che si esprime con l’azione e la parola, rappresenta la comunicazione. Le sue caratteristiche sono la creatività, l’espressione di sé e dei potenziali che abbiamo portato in questa vita.

Notate come il segno grafico di questo numero è in totale apertura verso l’esterno. Apertura, della mente, del cuore, aprirsi alla vita, alle esperienze, all’amore per noi stessi e per gli altri! Lo spirito è gioia, allegria, autoironia essere leggeri nel senso più bello del termine… lo sappiamo tutti che ci prendiamo troppo seriamente… la vita dovrebbe essere più leggera ma sta sempre a noi, a come accogliamo gli eventi, se come un Giullare o con la gravità e la pesantezza che non risolve i problemi ma anzi li rende insostenibili!

Cerchiamo di lasciare andare i punti fermi che creano staticità, tutto si rinnova che lo si voglia o meno, questo è un tempo di cambiamenti incredibili, di sincronicità incredibili, di incontri incredibili e…  sono incredibili perchè non fluiamo nella vita, non attacchiamoci a nulla e poi sarà meglio… molto meglio!

Oggi è anche un novilunio, luna nuova in Scorpione in congiunzione con il Sole,(Stefania Marinelli )

La comunicazione è anche dare spazio all’espressione del nostro emozionale e questa fase lunare ci aiuta in questo, a dar via libera alle emozioni profonde ed anche ad entrare in esse per poterle riconoscere, elaborare e guarirne la causa, non è facile ma se solo ci proviamo… poi davvero potremo fluire, guarite le ferite. Tolti i blocchi delle paure determinate da queste poi sarà tutto più facile… garantito… provato sulla pelle, gli aiuti sono già a disposizione!!!

In pratica quattro archetipi agiscono in questa giornata il Genio con l’11, il Guerriero 1, il Giullare 3 e il Costruttore con il 4, l’archetipo è come una memoria che noi portiamo nel DNA, anche se possiamo esserne inconsapevoli queste energie operano nella nostra vita ma ancor più se ci focalizziamo consapevolmente su di esse possiamo sentirle, comprenderle e interiorizzarle energeticamente e utilizzarle per la nostra crescita.

 

spirituale92


http://www.visionealchemica.com/luna-nuova-e-11-11/

* 11- 11- 2014 ” il cambiamento è inarrestabile “

296737_4503451101292_853919596_n-Copy_zps9a50eb4b

L’anno scorso si è parlato della data 11.11.2013 come di un un giorno particolare, l’aperturadi un portale energetico anche perchè la data sommata 1+1+1+1+2+0+1+3 dava un UNO, il numero dei nuovi inizi, energia di germinazione per un nuovo ciclo.

L’11.11 viene definito Portale Energetico in quanto le vibrazioni di questi numeri Maestri in successione determinano dei cambiamenti, ancor più attraverso l’intento della persona, per cui chi ci vieta di averne un altro di portale dopo quello del 2013, le trasformazioni possono comunque aver luogo ed utilizzare il prezioso contributo della spinta evolutiva di questo archetipo, il Genio.

Inoltre la somma della data 11.11.2014 (1+1+1+1+2+0+1+4) da un’altro11 per cui tre undici in una data. Un’energia di grande sensibilità,  grande Luce e attraverso la Grande Purificazione in atto alzi la mano chi non si sente più sensibile dell’anno scorso, più oscillante emotivamente, anche più vulnerabile in situazioni che prima lo sfioravano appena. Stiamo cambiando, abbiamo messo in moto un processo che prosegue nella sua evoluzione portando a galla parti di noi che non sospettavamo di avere, viviamo situazioni che ci sembrava impossibile potessero accadere, ci vengono a mancare sicurezze che esistevano da anni, tutta la nostra vita è entrata in un vortice di cambiamento inarrestabile, accettiamo e fluiamo con essa, non opponiamo resistenza o soffriremo inutilmente.

Il cambiamento porterà meraviglie a chi saprà entrare in se stesso e negli eventi per comprenderne il significato: “Cambia te stesso e cambierai il Mondo” diceva Ghandi, Dante ci invita a comprendere e fluire dicendo: “Se la strada è dura e difficile e stai soffrendo, sei sul giusto cammino.”

Oggi dovremmo porre molta attenzione a quello che pensiamo, l’11 è legato alla Luce che dissolve le tenebre, perciò avendo pensieri luminosi possono essere veicolati attraverso la sua energia rinnovatrice, ricordiamoci sempre della nostra responsabilità nel creare il nostro qui e ora e lasciandoci sostenere dal grande progetto della Vita, se queste forme invisibili sono state create è solo perchè siano di aiuto a chi ne diventa consapevole.

Nella numerologia l’11 è un  numero Maestro ed è rappresentato dall’archetipo del Genio; gli archetipi sono entità, energie  che portano con sé le memorie accumulate nei millenni, dai significati che sono dati loro, Jung li definisce, idee innate e predeterminate dall’inconscio umano. Per spiegare in modo semplice, l’archetipo è come una memoria che noi portiamo nel dna, anche se possiamo esserne inconsapevoli queste energie operano nella nostra vita e solo focalizzandoci consapevolmente su esse possiamo intuirle, comprenderle e decifrarle per poter utilizzarle come potenziali energetici utili per noi.

L’attenzione agli eventi che intervengono nella nostra vita e alle particolari influenze e sincronicità, sondarne il significato profondo, può veramente far comprendere quale archetipo ci stia influenzando e quali cambiamenti stanno avvenendo o devono avvenire in noi. Questa è una delle vie della consapevolezza spirituale e della conoscenza.

L’11 è il numero che rappresenta la sefirà Da’at, l’undicesima, la più misteriosa, essa svolge un ruolo essenziale nell’Albero della Vita, in quanto le spetta il compito di unificare le tre Sefirot superiori (Keter, Chokhmà e Binà), come pure quello di unificare queste tre Sefirot con le sette inferiori. In termini umani, Da’at ha il compito di unificare tra di loro le varie modalità di pensiero di cui è capace la mente umana, sia nel loro aspetto intuitivo sia razionale. Inoltre, Da’at, si incarica di legare tutto ciò col sentimento.

L’undicesima lettera dell’alfabeto ebraico è Kaf che indica transizione, nuove sfide e grandi cambiamenti sospinti da forze formidabili. Forme che esprimono la Kaf possono essere il dardo, la freccia, l’intelligenza ecc. Il simbolo della Kaf è la mano aperta in atto, in assimilazione.

Patrizia di Visione Alchemica