* 4 Aprile Eclisse di Luna : continua la danza, stop and go!

 

Eclissi-Totale-di-Luna-Aprile-2014

E’ iniziata lo scorso anno quella che viene comunemente chiamata tetrade(Tetrads), ovvero una serie di 4 eclissi lunari che si susseguono nel corso di poco tempo: il 15 aprile 2014 il primo evento, l’8 ottobre 2014 il secondo, 4 aprile 2015 il terzo  e il 28 settembre 2015 sarà l’ultimo.

Il fenomeno fu studiato attentamente già nel secolo scorso da Giovanni Schiaparelli, il quale notò che le serie si ripetono ogni 300 anni circa. In questo lasso di tempo non avverranno altre eclissi lunari, parziali o penombrali che siano.

Ad esempio, non ci sono tetradi nei secoli 1582-1908, ma ve ne sono 17 tetradi nei successivi due secoli e mezzo (1909-2156).

Il periodo di 565 anni della stagione della tetrade è legato all’eccentricità decrescente dell’orbita della Terra. In un lontano futuro, quando l’eccentricità della Terra sarà pari a 0, le tetradi non saranno più possibili.
La Terra, infatti, si posiziona in mezzo tra il Sole e la Luna, e sulla Luna riesce ad oscurare completamente l’irraggiamento solare, “infiammandosi” con un cerchio rosso infuocato che circonda il nostro Pianeta proprio come accade al Sole quando viene “eclissato” dalla Luna.

luna-di-sangue-tetrade-eclissi-lunare

La Luna si tinge di rosso .

Ecco perchè si chiama “Luna di Sangue” o Blood Moon in inglese. Il nostro pianeta, frapponendosi tra il Sole e il suo satellite, impedisce ad alcune frequenze di raggi solari di attraversare l’atmosfera terrestre, ecco che quindi riescono a passare e a raggiungere la Luna solo quelle più basse, corrispondenti alla colorazione rossa.

John Hagee, ha scritto un libro sulla Tetrade e il suo significato “Four Blood Moons: Something Is About to Change(Quattro lune di sangue: qualcosa sta per cambiare).

A seconda del paese da cui sarà visibile, l’eclissi del 4 aprile sarà anche di penombra. L’ombra della Terra è composta infatti da due parti: un nucleo interno scuro chiamato ombra, e una parte esterna più leggera chiamata penombra. In questo secondo caso, la luna non “sparisce” ma la sua immagine è solo sbiadita.

L’eclissi non sarà visibile nei cieli dell’Italia: si verificherà infatti mentre nel nostro Paese sarà pieno giorno, tra le 11:00 del mattino e le 17:00 del pomeriggio. Sei ore di grande spettacolo che potremo comunque ammirare grazie alle webcam in diretta streaming dall’altro lato del Pianeta, dove sarà notte.

oroscopo-2015-posizioni-dei-pianeti-e-previsioni-astrologiche-2015

L’eclisse ha luogo nella costellazione della Bilancia.

Quando la Bilancia consegue l’equilibrio la Luce che oscilla si ferma. Si distingue per il suo moto alterno, ascendente e discendente”

Stop… 

Bilancia rappresenta l’equilibrio dei desideri, delle tendenze, delle risorse che portano a scelte consapevoli e in linea con il proprio obbiettivo.

In terza casa è lo stop della eclisse, uno stop di riflessione sui processi mentali acquisiti e sul genere di comunicazione che si intende adottare per relazionarsi agli altri.

Venere che governa la Bilancia relaziona ed armonizza gli opposti.

Entra in gioco anche l’energia di Urano che spinge all’evoluzione della Bilancia attraverso l’interazione delle dinamiche interpersonali. Si ottiene un equilibrio più evoluto quando si trascendono le differenze personali e ci si focalizza sull’interrelazione collettiva.

Sole, Urano e Mercurio in nona casa opposta alla terza sono pronti a fornire energie di cambiamenti e nuove prospettive a chi vuole intraprendere cammini alternativi arricchendo le proprie conoscenze e comunicando chiaramente i progetti che richiedono collaborazione e condivisione.

Go!

“Saranno proprio le relazioni, non solo quelle sentimentali, ad essere sollecitate in questa eclissi: l’urgenza dell’affermazione personale deve fare i conti con la necessità di confrontarsi e condividere con gli altri in amore come nella professione.

Se i vecchi schemi di comportamento in questi anni hanno mostrato sempre più la corda è l’occasione giusta per abbandonarli definitivamente: la capacità trasformativa di Plutone e lo slancio innovativo di Urano in questo caso lavoreranno a vostro favore rendendo il passaggio meno traumatico.
Se invece cercherete di resistere spazzeranno via inesorabilmente quello a cui vi state aggrappando, compreso quello che avrebbe potuto essere ancora salvato.

In ogni caso vi troverete a ricominciare daccapo in un nuovo orizzonte: la solidità e la durata di quel costruirete dipenderà dalle valutazioni e dalle scelte che quest’eclissi vi aiuterà a compiere.
Se l’attrazione degli opposti è la scintilla creativa da cui scaturisce ogni relazione perché questa possa diventare reale occorrono un terreno comune e degli obiettivi condivisi.

Chiedetevi allora quel che conta davvero per voi e non abbiate paura di dirlo alle persone a cui tenete: solo così otterrete le risposte di cui avete bisogno.”

shutterstock_238564753-630x280

Io penso che l’universo è un insieme vivo e pulsante di energie che agiscono, collaborano, scambiano qualità ed intensità in un continuo divenire secondo un ordine implicito da sempre e per sempre.

Queste energie pervadono e determinano una coscienza in tutto ciò che è manifesto, dal granello di sabbia, alle piante, agli animali, agli esseri umani fino alle più lontane e complesse galassie.

Le energie delle stelle ci sostengono e ci spingono verso le scelte che fanno della vita la nostra vita.

 

Fonti:

https://www.facebook.com/ilviaggiodelsole

http://www.cosmicintelligenceagency.com/2015/04/blood-moon-total-lunar-eclipse-april-4th-2015/

http://onmooncycles.com/2015/04/01/eclissi-lunare-in-bilancia-quel-che-conta-davvero/

Alan Oken : “l’astrologia centrata sull’anima” edizioni crisalide

* I pianeti nel mese di Agosto

I pianeti nel mese di Agosto


MERCURIO

VENERE

Visibile al tramonto come astro più luminoso sebbene non raggiunga mai altezze esorbitanti sull’orizzonte. Parte nel Leone per passare il giorno 11 nella Vergine.

  • Visibilità nel mese

MARTE 

Visibile come astro mattutino, prima dell’alba sorgendo a fine mese un’ora e mezza prima del crepuscolo. Si muove nei Gemelli fino al giorno 25 quando entra nel Cancro.

  • Percorso nel mese

GIOVE

Astro mattutino, vicino a Marte, sorge a inizio mese 40 minuti prima del crepuscolo ma a fine mese inizia ad anticipare di circa 3 ore le luci dell’alba. Si muove nei Gemelli.

  • Percorso nel mese

SATURNO

Ormai prossimo a sparire nelle luci crepuscolari serali, Saturno è visibile in primissima serata nella Vergine.

  • Percorso nel mese

URANO

Urano è visibile per gran parte della notte nella costellazione dei Pesci, sorgendo a fine mese poco più di un’ora dopo il tramonto del Sole.

  • Percorso nel mese

NETTUNO

Nettuno è in opposizione eliaca il giorno 27 agosto quindi è visibile per tutta la notte tra le stelle dell’Acquario.

Tratto dal sito skylive

 

* Cosa dicono le stelle

282860_220388104762383_1977310591_n

Io penso che l’universo è un insieme vivo e pulsante di energie che agiscono, collaborano, scambiano qualità ed intensità in un continuo divenire secondo un ordine implicito da sempre e per sempre.

Queste energie pervadono e determinano una coscienza in tutto ciò che è manifesto, dal granello di sabbia, alle piante, agli animali, agli esseri umani fino alle più lontane e complesse galassie.

Le energie delle stelle ci sostengono e ci spingono verso le scelte che fanno della vita la nostra vita.

Cosa ci dicono allora le stelle con le loro configurazioni e i loro allineamenti?

La qualità dell’energia dei pianeti in quadratura in questo periodo

URANO / PLUTONE

URANO E’ IL PIANETA DI ACQUARIO

E’ un pianeta “lento” impiega 84 anni a compiere un giro intorno al Sole, rimane 7 anni in ogni costellazione. La sua influenza si fa sentire su una intera generazione.

urano-simbolo

Il simbolo di Urano rappresenta la congiunzione tra l’anima dell’Uomo (un semicerchio) e l’Anima di tutta la manifestazione ( altro semicerchio) Le unisce la Croce della Materia che poggia sulla sfera dello Spirito. Lo Spirito attraverso l’evoluzione della Materia spinge l’Umanità verso la sua Essenza Divina (onda di vita)

E’ chiamato il pianeta della INVENZIONE e della RIVOLUZIONE

INVENZIONE perché infonde lampi di intuizione che generano innovazioni e scoperte

RIVOLUZIONE perché innovazioni e scoperte portano a trasformare preconcetti e convenzioni in forme di libertà

La scoperta di Urano nel 1781 avviene in un tempo di grandi cambiamenti, ma il suo influsso è già evidente in avvenimenti precedenti

PLUTONE E’ IL PIANETA DI SCORPIONE

E’ un altro pianeta che entra in gioco nell’Era Acquariana E’ un altro pianeta “lento” impiega 242 anni per girare intorno al Sole.

Scoperto nel I930 spinge ad una ulteriore evoluzione dell’umanità, aggiungendo FUOCO l’energia atomica.

PLUTONE é il pianeta della TRASFORMAZIONE

Lo spirito passa attraverso lo stato fisico della incarnazione e “trasformato e arricchito”dalla materia ritorna allo stato iniziale per continuare nel suo ciclo Karmico.

PLUTONE distrugge la forma per farne nascere un’altra

PLUTONE é il pianeta della spiritualità, al desiderio dell’esplorazione del non conosciuto, del non visibile, dell’incomunicabile.

Ecco che l’Umanità volge la sua attenzione al Macrocosmo

Ecco che l’Umanità volge la sua attenzione al Microcosmo non solo al suo funzionamento fisico ma anche a quello psichico

Ecco che l’Umanità volgendo la sua attenzione dentro se stessa scopre capacità dimenticate e si domanda il significato dell’esistenza.

Ma questo bisogno di esplorare porta a desiderare forme alternative di vita e di comportamento e si formano gruppi e mode (Figli dei Fiori – Capelloni – New Age)

Ma vediamo il simbolo di Plutone che rappresenta proprio il processo della trasformazione.

simbolo plutone

Il cerchio dello Spirito al centro emette i suoi raggi vitali che sono raccolti dal semicerchio dell’Anima . Attraverso l’Anima i raggi discendono fino a che non raggiungono il piano della Materia, la croce.

Questo è il processo della vita e della morte

PLUTONE è anche il pianeta degli ideali

Per un ideale si discute, si lotta, ci si aggrega, si forma un gruppo, ci si danno delle regole, si lavora per il gruppo, si impara e si insegna, si riceve e si dà, con amore.

Quando il gruppo sarà l’Umanità intera lo scopo dell’influenza dell’età dell’Acquario sarà raggiunto Tra il 1964 e il 1968 è avvenuta la prima congiunzione tra Urano e Plutone, da quando entrambi i pianeti sono stati scoperti (ovvero sono entrati nella coscienza umana). Proprio quel periodo vide una radicale trasformazione culturale e sociale con la beat generation, i “figli dei fiori”, ecc.

Dal punto di vista astrologico ciò che inizia in una congiunzione, si manifesta nella quadratura (angolo di 90 gradi). Tutto ciò che è cominciato nella congiunzione tra Urano e Plutone si manifesterà globalmente nella loro quadratura, ovvero nel 2012-2015 questa volta all’interno della Coscienza d’Unità portata dall’Universal Underworld (9 Onda).

Per la prima volta dalla sua scoperta si chiude un mezzo ciclo di Plutone, nonchè uno intero, partendo dalla Rivoluzione Americana ai giorni nostri.

ll grande astrologo Stephen Arroyo (Astrologia Karma e Trasformazione, 1978) descrive bene le problematiche della quadratura astrologica comparandola alla teoria della tensione elettrica. Comunemente viene usata la corrente trifasica ( in astrologia è l’aspetto angolare di sestile o 60° considerato armonico) perchè conduce l’energia con il minore sforzo. Una corrente condotta con fase 90° (l’aspetto di quadratura) scalda il filo, è più rischiosa, e può creare picchi incontrollabili di voltaggio, o nessun voltaggio.


Il transito di Marte in Vergine riaccende i fuochi della generazione nata con la congiunzione Plutone ed Urano del 1964/1968.

Da una parte c’è Urano, il pianeta del cambiamento caratterizzato da qualità marziane (transitando in Ariete), e dall’altra c’è Plutone, il pianeta più lontano del sistema ,in grado di portare alla luce gli elementi più profondi dell’inconscio, di liberare le forze dormienti e di causare una manifestazione improvvisa dei propositi repressi.

urano plutone

A cosa spingono le qualità di queste potenti energie in atto ?

Dipende dal livello di coscienza di ogni essere umano. Ognuno sente la necessità di fare un bilancio dei risultati ottenuti con le sue scelte di vita non solo per se stesso ma per l’eventuale impatto ottenuto sull’ambiente circostante.

E’ un occasione imperdibile per trasformare qualunque tipo di schema che appare superato e che nel futuro può addirittura essere limitante..

Da affrontare senza riserve, con determinazione e coraggio, perché no, dato che altrimenti si viene travolti comunque, il processo evolutivo va avanti e tutti e tutto coinvolge, come un eruzione, come un terremoto, come un vulcano.

E’ inevitabile ed è a favore di tutti e di tutto. Ed è una trasformazione ed un arricchimento generazionale.

Per questo se gli obbiettivi vengono condivisi dipende dall’azione di ogni singolo, le forme pensiero si aggregano e si riaffermano i valori dell’umanità che creano azioni rivolte alla costituzione della nuova organizzazione del Nuovo Mondo.

602701_591582554190307_855172136_n

 E tu sei pronto a cambiare?….

Vuoi cambiare?… Il cambiamento del mondo dipende da te…

Cambiare è facile, veloce, divertente….e si può …sempre che tu lo voglia….

Leggi anche: “l’età dell’Acquario”

Fonti:

http://www.coscienzacreativa.com

http://www.astrologiainlinea.it

http://it.paperblog.com